30 Novembre 2009
On line le micro vacanze in Veneto: tra terra e cielo dove pulsa il cuore del km zero

Mini pacchetti "doc" del fine settimana per scoprire la campagna veneta a portata di mano
Viaggi tra le bancarelle agricole del mercato di Oderzo, sulle colline di Collalto per fare i "vegetal toys", a Rovigo per adottare l’eco-albero, a Montegrotto Terme per i trattamenti con la biocosmesi, a Torcello tra fantasmi e misteri

30 novembre 2009 - Mete vicine, meno giorni di vacanza, attenzione alle offerte on line. Sono i viaggi in tempo di crisi: più brevi e all’insegna del risparmio.
E’ dunque la microvacanza la nuova tendenza nel periodo natalizio, non necessariamente legata al periodo congiunturale ma frutto di un ritrovato interesse per i valori e la cultura del territorio.
I mini pacchetti turistici del fine settimana, nascono proprio in Veneto grazie all’affermarsi del fenomeno "km zero". Attivati in sinergia tra aziende agricole, ristoranti, agriturismi, alberghi riscuotono il successo di turisti e consumatori perché ecologici, salutistici e naturali.
Per questo la nuova minivacanza pensata da Coldiretti porta il logo turistico della Regione Veneto e prevede tra le opportunità di svago anche i mercatini agricoli previsti per il fine settimana del 5-6 e 12-13 dicembre. Date che appartengono alla memoria della gente veneta che in attesa del Santo Natale in varie province si festeggia anticipatamente la notte di San Nicolò e Santa Lucia.
Basta navigare in internet www.unaltracosatravel.it tra le cartoline dell’agenzia partner del progetto per scegliere le offerte migliori: alla scoperta del cuore agricolo di Oderzo per fare didattica fino alla visita del borgo antico di Portobuffolè, sulle colline di Collalto per imparare a fare gli addobbi vegetali, a Rovigo per adottare il proprio albero e decorarlo in modo riciclabile, a Montegrotto Terme per il relax con la biocosmesi e nella misteriosa Torcello tra leggende e laguna.
Già attivi da un anno i viaggi del chilometro zero sono in continua crescita perché scelti sempre più da turisti che cercano un nuovo modo di fare villeggiatura scovando tra le tipicità enogastronomiche i migliori souvenir.
Grazie alla grande diffusione dei farmer’s market è possibile trovare regali originali a prezzi convenienti, inimitabili perché legati alla terra visitata. Quest'anno - secondo Coldiretti - prevale l'orientamento all'acquisto di doni utili come quelli alimentari.
Una scelta che avviene per la stragrande maggioranza sulla base del rapporto prezzo/qualità particolarmente vantaggioso nei mercati degli agricoltori di "campagna amica" sparsi nelle piccole e grandi città dove è possibile garantirsi alimenti locali, genuini e di stagione direttamente dal produttore che ne garantisce l'origine.
La nuova versione delle "micro vacanze doc tra terra e cielo" è caratterizzata anche dall’apporto degli operatori didattici che animeranno momenti dedicati ai piccoli con giochi naturali realizzati con verdura, frutta e prodotti agroalimentari che poi si possono ovviamente mangiare.
Mani abili, spirito creativo e soprattutto ortaggi e frutti dell’orto, di stagione con cui giocare imparando.
La novità sta anche nella possibilità del fai da te, creando con le proprie mani il "vegetal toy" che più piace sviluppando ogni immaginazione.
 
Sarà quindi un bio Natale quello che il Veneto propone per il 2009 offrendo anche la possibilità di fare una "microvacanza doc" all’insegna del fine settimana in campagna dove oltre ad acquistare la strenna ideale ed avere la possibilità di creare la propria cesta natalizia con le tipicità si potrà pernottare negli agriturismi e degustare nei ristoranti piatti e ricette della tradizione rurale.
La formula dei mini pacchetti turistici consultabili nel web prevede anche una curiosità quella degli addobbi per l’albero riciclabili ed ecocompatibili.
Dai rapanelli rossi infiocchettati ai gusci dorati delle chiocciole, dai decori con la pasta di mais ai biscotti in mille forme, dalla frutta secca colorata e le carrube ricamate agli stampi di spugna di zucca, ecco servita una valida prova di fantasia per un Natale diverso.
 

FIRMA LA PETIZIONE: Stop fotovoltaico su suolo agricolo

FIRMA LA PETIZIONE Stop fotovoltaico su suolo agricolo

PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

PSR Mis. 16 - PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetti Misura 16

Progetti Misura 16

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

PSR Innovazione Veneto

L’Organismo di consulenza PSR & Innovazione Veneto S.r.l. opera nel campo della consulenza alle imprese agricole e agroalimentari.

Foresta Amica

Foresta Amica

Legge 4 agosto 2017, n.124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Legge 4 agosto 2017, n.124 - articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Portale Coldiretti Export Veneto

Portale Coldiretti Export Veneto

Agriweb Advisor

ONLINE IL NUOVO SITO WEB PER LA CONSULENZA DIGITALE IN COLDIRETTI

Progetto di educazione alla campagna amica

Progetto di educazione alla campagna amica