29 Marzo 2011
L’AGRICOLTURA VENETA SI MERITA UNA POLITICA D’AVANGUARDIA

 
DOPO TRENT’ANNI UNA RIFORMA DEL SETTORE

 
29 marzo 2011 - "Siamo sicuri che il lavoro di profonda riscrittura delle regole, l’apporto innovativo alle procedure e la revisione degli enti strumentali della Regione porterà benefici all’intero agroalimentare veneto – lo dice Giorgio Piazza Presidente di Coldiretti Veneto a margine del Tavolo Verde oggi riunito dall’Assessore regionale all’agricoltura Franco Manzato per un confronto doveroso con le associazioni di categoria prima della seduta straordinaria del Consiglio regionale.
L’obiettivo è univoco: la salvaguardia del reddito delle imprese agricole e su questo principio le azione programmate trovano la condivisione di Coldiretti.
"Abbiamo avuto già modo di commentare positivamente l’impostazione di Manzato quando a causa dei tagli draconiani ha deciso di assicurare l’attività delle aziende agricole anziché perpetuare l’erogazione di servizi – continua Piazza – un colpo di forbice di 30 milioni che ha ridotto i contributi "storici" del 12% ad Avepa e del 17% a Veneto Agricoltura, e che evidentemente, potevano già essere risparmiati prima senza compromettere il diritto al lavoro dei ben 550 dipendenti pubblici.
Oltre alla riorganizzazione del personale e delle sedi c’è attesa anche per l’operatività del SUA (Sportello Unico Agricolo) che andrà a regime dal primo di aprile, mentre il pool della semplificazione sta dando i primi risultati sullo snodo della sburocratizzazione del sistema.
"Stiamo parlando di un settore "cenerentola" che pesa meno dell’1% dei 13 miliardi di bilancio complessivo della Regione Veneto – conclude Piazza – ma che significa molto in termini di valorizzazione delle produzioni tipiche, conservazione del territorio e il mantenimento delle caratteristiche identitarie degli ambiti rurali.
Le 80 mila imprese agricole che occupano 60mila addetti alle dipendenze o autonomi capaci di realizzare 4,7 miliardi di euro di produzione lorda vendibile coltivando una superficie di 850 mila ettari si meritano una politica agricola regionale d’avanguardia e forse dopo tanti anni finalmente ci siamo".

Si allega tabella

FIRMA LA PETIZIONE: Stop fotovoltaico su suolo agricolo

FIRMA LA PETIZIONE Stop fotovoltaico su suolo agricolo

PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

PSR Mis. 16 - PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetti Misura 16

Progetti Misura 16

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

PSR Innovazione Veneto

L’Organismo di consulenza PSR & Innovazione Veneto S.r.l. opera nel campo della consulenza alle imprese agricole e agroalimentari.

Foresta Amica

Foresta Amica

Legge 4 agosto 2017, n.124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Legge 4 agosto 2017, n.124 - articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Portale Coldiretti Export Veneto

Portale Coldiretti Export Veneto

Agriweb Advisor

ONLINE IL NUOVO SITO WEB PER LA CONSULENZA DIGITALE IN COLDIRETTI

Progetto di educazione alla campagna amica

Progetto di educazione alla campagna amica