2 Ottobre 2021
FESTA DEI NONNI. VIGILI, OPERATORI AGRICOLI SOCIALI, CUSTODI, SENTINELLE DEI CAMPI. I SENIOR DELLA COLDIRETTI I NUOVI SUPER EROI. C’E’ ANCHE QUELLO SOCIAL PER LE FATTORIE DIDATTICHE. BIANCHI (PENSIONATI COLDIRETTI) 1 SU 3 AIUTA I BILANCI FAMILIARI

FESTA DEI NONNI. VIGILI, OPERATORI AGRICOLI SOCIALI, CUSTODI, SENTINELLE DEI CAMPI. I SENIOR DELLA COLDIRETTI I NUOVI SUPER EROI.

PER LE FATTORIE DIDATTICHE C’E’ ANCHE QUELLO SOCIAL “IL NONNO DI EMMA”  

BIANCHI (FEDERPENSIONATI): 1 SU 3 AIUTA I BILANCI DELLA FAMIGLIA.

 

2 ottobre 2021 - Fanno la spesa con i nipoti, prestano servizio sociale, impegnati nel volontariato, custodi del territorio, sentinelle dei campi, i "senior" della Coldiretti sono i nuovi super eroi della campagna. E' quanto afferma Marino Bianchi presidente regionale degli over 65 di Coldiretti in occasione della Festa dei Nonni celebrata anche nei mercati di Campagna Amica con laboratori didattici e incontri con i maestri degli antichi mestieri.

Il ruolo dell’anziano nella famiglia contadina è di tutto rispetto – commenta il polesano Marino Bianchi – e non solo per l’aiuto economico ma per la presenza legata alla memoria dei gesti, dei saperi, del tramandare. Un presidio per la biodiversità irrinunciabile e un contributo alla cultura delle nuove generazioni che trova accoglienza nelle scuole grazie al progetto di Coldiretti di Educazione alla Campagna Amica in Veneto declinato con il titolo “SEMI’NSEGNI” promosso nelle classi con l’egida del Ministero dell’Istruzione”. Una figura importante quella del “Nonno” celebrata anche dalla Regione del Veneto che per sottolineare l’importanza delle fattorie didattiche, dalla matita dell’artista Valentino Villanova fa nascere il “NONNO DI EMMA”. E’ lui infatti sui social a ricordare il valore delle visite in fattoria didattica e l’importanza dell’agricoltura e del cibo sano per la  crescita sana delle nuove generazioni.

 

In più di una famiglia su tre i nonni aiutano il bilancio domestico con una tendenza accentuata dalla crisi scatenata dalla pandemia. In Italia la festa – sottolinea la Coldiretti - riguarda circa 12 milioni di persone ed è stata istituita per legge nel 2005 di persone ma quest’anno segna un primo ritorno alla normalità grazie al progredire della campagna vaccinale, dopo le lunghe settimane di lockdown e misure di restrizione che avevano costretto i più anziani a rinunciare ai contatti con i familiari per timore dei contagi. I nonni – precisa la Coldiretti - sono così potuti tornare ad accudire i nipoti sostenendo i genitori, soprattutto con il venire meno dello smart working, ma a volte contribuendo anche ai bilanci, soprattutto di chi si è trovato in difficoltà con la crisi.

 

Il risultato è che la presenza di un pensionato in casa viene considerata dal 38% degli italiani un fattore determinante per contribuire al reddito familiare, mentre il 35% guarda ai nonni come un valido aiuto per seguire i bambini fuori dall’orario scolastico. C’è poi un 17% che – continua la Coldiretti – ne apprezza i consigli e l’esperienza ed un 4% che si avvantaggia del loro sostegno lavorativo a livello domestico. Solo un residuo 6% considera i pensionati un peso o un ostacolo.

 

Come nella migliore tradizione agricola – spiega la Coldiretti – la presenza degli anziani fra le mura di casa è quindi quasi sempre considerata un valor aggiunto all’interno di un welfare familiare che deve fare i conti sia con la gestione delle risorse economiche disponibili sia con quella del tempo e dei figli in situazioni dove molto spesso entrambi i genitori lavorano e sono fuori casa la maggior parte della giornata.

 

La presenza dei nonni – sottolinea la Coldiretti – è sempre più importante anche rispetto alla funzione fondamentale di conservare le tradizioni alimentari e guidare i più giovani verso abitudini più salutari nelle scuole e nelle case. Uno stile nutrizionale – ricorda Coldiretti – basato sui prodotti della dieta mediterranea come pane, pasta, frutta, verdura, carne, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari che ha consentito – continua Coldiretti – una speranza di vita tra le più alte a livello mondiale pari a 79,7 anni per gli uomini e 84,4 per le donne, anche se con la pandemia si è verificata una brusca inversione di tendenza.

 

La festa dei nonni – conclude la Coldiretti – è stata istituita in Italia nel 2005 mentre in America esiste dal 1970 e cade la prima domenica di settembre grazie all’idea di Marian Mc Quade, una casalinga del West Virginia mamma di 15 figli e nonna di ben 40 nipoti, anche se è nel 1978 che viene proclamato Grandparents Day dall’allora presidente americano Jimmy Carter poi Premio Nobel per la Pace.

 

PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

PSR Mis. 16 - PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetti Misura 16

Progetti Misura 16

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

PSR Innovazione Veneto

L’Organismo di consulenza PSR & Innovazione Veneto S.r.l. opera nel campo della consulenza alle imprese agricole e agroalimentari.

Foresta Amica

Foresta Amica

Legge 4 agosto 2017, n.124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Legge 4 agosto 2017, n.124 - articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Portale Coldiretti Export Veneto

Portale Coldiretti Export Veneto

Agriweb Advisor

ONLINE IL NUOVO SITO WEB PER LA CONSULENZA DIGITALE IN COLDIRETTI

Progetto di educazione alla campagna amica

Progetto di educazione alla campagna amica