4 Gennaio 2022
EPIFANIA IN MONTAGNA. SPUNTINI E ATTIVITA’ RICREATIVE SULLA NEVE, IN AGRITURISMO E NELLE MALGHE VENETE. COLDIRETTI: IL COVID DIMEZZA I FATTURATI

EPIFANIA IN MONTAGNA.  SPUNTINI E ATTIVITA’ RICREATIVE SULLA NEVE, IN AGRITURISMO E NELLE MALGHE VENETE

COLDIRETTI: IL COVID DIMEZZA I FATTURATI

4 Gennaio 2022 - Sci alpino e nordico ma anche tante altre attività come ciaspolate,  discese in slittino ed escursioni con slitte trainate da cavalli: sono queste alcune offerte organizzate dagli imprenditori agricoli che gestiscono agriturismi, rifugi e malghe sulle montagne venete. E' quanto afferma Coldiretti che sottolinea come gli agricoltori abbiano saputo valorizzare quanto la natura mette a disposizione aggiungendo abilità e competenze professionali. Nel bellunese ad esempio  - spiega Coldiretti – gli operatori agricoli promuovono dalle passeggiate sulla neve come quelle scelte dagli ospiti della Piccola Baita di Falcade, avventurose per grandi e piccini le discese con slittino a Malga Federa in quel di Cortina d’Ampezzo, suggestive le gite con le slitte trainate dai cavalli a Padola quanto rigeneranti le salite con le pelli di foca (scialpinismo) a Malga Coltrondo in Comelico.

Possibilità sportive e ricreative adatte a tutte le età - aggiunge Coldiretti Belluno - e per ogni capacità favorite dalla presenza della neve annunciata dal meteo proprio nei prossimi giorni. Di qualità e a kmzero gli spuntini e ristori preparati per i turisti con prodotti locali.  Cibo genuino  e accoglienza tipica dei cuochi contadini che animano le realtà agrituristiche che a causa dell'emergenza sanitaria e dell'ondata dei contagi durante le festività  hanno dimezzato il fatturato del 50%.

In Veneto - spiega Coldiretti - sono quasi 1500 le aziende agrituristiche per la maggior parte situate in pianura un terzo in collina e 250 in montagna. La disponibilità è di 44,8 mila posti a tavola 13mila posti letto. Inoltre 673 malghe custodiscono l’architettura rurale dando forma al paesaggio come espressione dell’identità dei luoghi in una relazione di integrazione tra i sistemi produttivi locali e la conservazione della biodiversità agricola. Dall’Altopiano di Asiago fino alle Dolomiti, passando per la comunità montana della Lessinia, la Pedemontana e le Prealpi Trevigiane il presidio degli agricoltori permette di promuovere nuovi flussi turistici come coesione tra città e campagna in una logica di nuove geografie territoriali. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base degli ultimi dati Istat sulle aziende agrituristiche in Italia che evidenziano la presenza di strutture in ben 4.979 comuni, quasi 2 su tre (63%) presenti sul territorio nazionale. Gli agriturismi – sottolinea la Coldiretti – spesso situati in zone isolate della montagna o della campagna in strutture familiari con un numero contenuto di posti letto e a tavola e con ampi spazi all’aperto, sono forse i luoghi dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza per difendersi dal contagio

 

PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

PSR Mis. 16 - PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetti Misura 16

Progetti Misura 16

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

PSR Innovazione Veneto

L’Organismo di consulenza PSR & Innovazione Veneto S.r.l. opera nel campo della consulenza alle imprese agricole e agroalimentari.

Foresta Amica

Foresta Amica

Legge 4 agosto 2017, n.124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Legge 4 agosto 2017, n.124 - articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Portale Coldiretti Export Veneto

Portale Coldiretti Export Veneto

Agriweb Advisor

ONLINE IL NUOVO SITO WEB PER LA CONSULENZA DIGITALE IN COLDIRETTI

Progetto di educazione alla campagna amica

Progetto di educazione alla campagna amica