8 Giugno 2010
AGRICOLTURA E CAMBIAMENTI CLIMATICI:

FILIERE PRODUTTIVE E SISTEMI ENERGETICI DI VALORE AMBIENTALE

I cambiamenti climatici da tempo sono oggetto di una particolare attenzione, ma in quest'ultimo anno l'interesse si è accresciuto, soprattutto in preparazione ed in conseguenza del recente incontro di COPENHAGEN; anche l'agricoltura è stata posta al centro dell'interesse, in quanto sistema produttivo che emette gas climalteranti (GES) nel corso del suo esercizio.
Il dibattito si è sviluppato e si è acceso fortemente, soprattutto nei confronti del comparto zootecnico,spesso con la pubblicazione di dati inesatti, con la proiezione di scenari fuorvianti e con generalizzazioni sorprendenti.
D'altro canto tecnici, ricercatori, operatori del settore, hanno messo in evidenza che i sistemi produttivi agricoli, forestali, zootecnici apportano benefici ambientali estremamente consistenti, anche in questo ambito: la generazione di energia da fonti rinnovabili in sostituzione delle fonti fossili, la produzione di biomassa arborea ed erbacea, l'incorporazione di sostanza organica nel suolo, ecc., inducono consistenti diminuzioni della presenza di GES in atmosfera.
Si ritiene pertanto che il rapporto tra produzioni agricole e cambiamenti climatici debba essere analizzato con rigore scientifico, in conseguenza di risultati e di argomentazioni probanti, sia per correggere metodi e tecniche eventualmente impattanti, sia per favorire lo sviluippo di filiere e di sistemi tecnologici che inducono qualificati ed importanti benefici energetici ed ambientali.

In questo contesto le bioenergie, proprie dei comparti agricolo e forestale, svolgono un ruolo essenziale e pertanto, con l'organizzazione del presente incontro, si intende favorire la conoscenza dello stato dell'arte nel settore, di sviluppare la ricerca e la sperimentazione nei distinti segmenti produttivi, di valorizzare le risultanze delle innovazioni tecniche e tecnologiche che apportano prevalenti benefici ambientali.

Il Convegno è promosso ed organizzato da Coldiretti in collaborazione con VenetoAgricoltura della Regione Veneto ed è tenuto nella sua azienda modello di Vallevecchia, che rappresenta la testimonianza di un impegno devoluto allo sviluppo di azioni pilota e dimostrative nel solco degli obiettivi considerati.

Si allega programma

PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

PSR Mis. 16 - PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetti Misura 16

Progetti Misura 16

PSR Innovazione Veneto

L’Organismo di consulenza PSR & Innovazione Veneto S.r.l. opera nel campo della consulenza alle imprese agricole e agroalimentari.

Foresta Amica

Foresta Amica

Legge 4 agosto 2017, n.124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Legge 4 agosto 2017, n.124 - articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Portale Coldiretti Export Veneto

Portale Coldiretti Export Veneto

Agriweb Advisor

ONLINE IL NUOVO SITO WEB PER LA CONSULENZA DIGITALE IN COLDIRETTI

Progetto di educazione alla campagna amica

Progetto di educazione alla campagna amica

PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

PSR Mis. 16 - PROGETTO BIOFUTURE – AL VIA IL SECONDO ANNO DI SPERIMENTAZIONE

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetti Misura 16

Progetti Misura 16

PSR Innovazione Veneto

L’Organismo di consulenza PSR & Innovazione Veneto S.r.l. opera nel campo della consulenza alle imprese agricole e agroalimentari.

Foresta Amica

Foresta Amica

Legge 4 agosto 2017, n.124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Legge 4 agosto 2017, n.124 - articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Portale Coldiretti Export Veneto

Portale Coldiretti Export Veneto

Agriweb Advisor

ONLINE IL NUOVO SITO WEB PER LA CONSULENZA DIGITALE IN COLDIRETTI

Progetto di educazione alla campagna amica

Progetto di educazione alla campagna amica